Manutenzione del Verde

IMG_2883.JPG

Potatura in quota tecnica Tree-Climbing

Grazie all’ uso di attrezzature e tecniche specifiche riusciamo ad arrivare, in totale sicurezza, dove con le piattaforme meccaniche spesso non si riesce ad arrivare, ovvero nel cuore della chioma e da lì in ogni suo angolo.
In questo modo possiamo ispezionare in ogni sua parte la chioma e renderci conto di danni causati da Patogeni (funghi-insetti-virus) e di danni causati da eventi di natura atmosferica (vento e neve) come rami spezzati o pericolanti e poter intervenire con le tecniche migliori per salvaguardare il benessere della pianta e soprattutto la sicurezza dell’uomo.
Eseguiamo potature e trattamenti mirati, in base alle esigenze del contesto tenendo sempre a cuore il benessere e la salute della pianta stessa.
Questa tecnica è fondamentale per la potatura e la cura della chioma sia per piante ornamentali che per piante da frutto come ad esempio il Castagno.

castagno.jpeg

Potatura Castagno

Con la tecnica del Tree-Climbing riusciamo ad eseguire corretti tagli di potatura in ogni parte della pianta nonché importanti ispezioni atte al riconoscimento delle varie patologie che interessano queste colture in modo che possiamo segnalare e intervenire in maniera corretta e tempestiva al loro contrasto.
Questo aspetto è importantissimo per la gestione del Castagno visto le numerose patologie, e la loro dannosità, che colpiscono questo tipo di pianta provocando serie perdite economiche per la produzione nonché di salute per la pianta stessa.

Potatura di mantenimento; potatura di contenimento chioma; potature di riduzione chioma; spollonatura; potatura di rimonda del secco; potatura di produzione; potatura verde; Riconoscimento delle varie patologie: Cancro corticale / Mal d’inchiostro/ Attacchi da Cinipide/ Tortrici/ Gnomonopsis; messa in atto di tutte le misure possibili e combinate per contenere i danni causati dai patogeni sopra elencati.

Siamo e rimaniamo in costante aggiornamento con il dipartimento Fitosanitario regionale e provinciale e le varie associazioni di interesse.

giardini.jpg

Potatura piante ornamentali

Anche per le piante ornamentali, sempre utilizzando la tecnica Tree-Climbing, riusciamo ad eseguire ispezioni accurate e potature adeguate in ogni parte della pianta, così da prevenire incidenti e infortuni alle persone che usufruiscono delle zone antistanti, sempre nel rispetto delle funzioni fisiologiche della pianta.
Potatura di trapianto; potatura d’ allevamento; potatura innalzamento chioma; potatura ringiovanimento chioma; potatura a testa di salice; spalcatura; potature di riduzione chioma,
potatura di risanamento per piante che hanno subito capitozzature severe, utilizzando le tecniche più appropriate in base al tipo di potatura, spuntature, speronatura, taglio di ritorno,diradamento.
Evitiamo di eseguire taglio di capitozzo o Capitozzature nella maniera più assoluta, in quanto decisamente deleterio per la salute della pianta stessa e pericoloso per la sicurezza di tutti coloro che frequentano zone antistanti le piante che subiscono questo trattamento.

abbattimento.JPG

Abbattimenti controllati, valutazione stabilità e messa in sicurezza alberi

Sempre grazie alle tecniche di Tree-Climbing, eseguiamo abbattimenti di piante diventate pericolose per abitazioni e persone, in zone di difficile raggiungimento con mezzi meccanici, sempre dando priorità alla sicurezza e alla salute di chi ci circonda.

Eseguiamo anche valutazioni di stabilità e messa in sicurezza di parti della pianta soggette a rischio, con le ultime tecniche a disposizione grazie anche a materiali e attrezzature di ultima generazione.

 
giardinaggio.jpeg

Giardinaggio

Cura e manutenzione di giardini e siepi, con attrezzature a batteria silenziose e a zero emissioni di ultima generazione.
Piantumazione piante e fiori.
Rimozione e smaltimento dello scarto prodotto.
Lavoro finito pulito e ordinato, grande cura dei dettagli.

sanitari.png

Trattamenti Fitosanitari

Trattamenti mirati con prodotti professionali, con particolare predilezione alla lotta biologica (utilizzando antagonisti naturali dei patogeni), in base alle esigenze e al tipo di patologia che mira alla salute delle piante o alla sicurezza dell ‘uomo, come ad esempio:
la Cydalima perspectalis anche conosciuta come Prisalide del Bosso che sta distruggendo tutte le piante e le siepi di Buxus a livello nazionale;

oppure la Processionaria del pino che risulta molto pericolosa oltre che per le piante ospiti, anche per animali domestici e persone.